Movie Harts | Cirro.it

Movie Harts - Fin dagli inizi della storia del cinema, i gestori delle sale si resero conto della necessit di utilizzare delle forme di promozione per attirare il pubblico la prima bobina promozionale fu proiettata a Parigi dallo stesso Mlis all'esterno del suo Thtre Robert-Houdin nel 1898, mentre negli Stati Uniti il primo trailer fu quello di The Quest of Life, film diretto nel 1916 da Ashley Miller e interpretato, fra gli altri, da Rodolfo Valentino. Fino agli anni cinquanta, lo stile dei filmati promozionali era praticamente lo stesso per tutti i film gli spezzoni pi significativi della pellicola venivano legati insieme da una stentorea voce fuori campo che ne descriveva le caratteristiche salienti facevano seguito delle brevi sequenze contenenti i primi piani dei protagonisti e le loro battute pi allusive spesso con la scritta del loro nome in sovrimpressione, per terminare quasi inevitabilmente con la frase Prossimamente su questi schermi. In genere, ad occuparsi della realizzazione del trailer era la casa di produzione o di distribuzione. Solo in rarissimi casi era lo stesso regista a girare il trailer del proprio film i due cineasti pi famosi che vollero firmare in prima persona la presentazione delle proprie opere al pubblico furono Cecil B. DeMille e Alfred Hitchcock. Quest'ultimo prese l'abitudine di utilizzare, assieme a sequenze tratte dal film, materiale originale girato appositamente per il trailer, nel quale spesso compariva di persona. Per il trailer de Gli uccelli, ad esempio, egli gir un cortometraggio originale di circa cinque minuti in cui era il protagonista di una ironica conferenza sul tema il filmato si conclude con un finale angoscioso e ricco di suspense. Col tempo i trailer hanno acquisito uno stile pi moderno, anche se ancor oggi talvolta ricorre il classico format con la voce fuori campo, le scene pi significative e le battute clou dei protagonisti. Accanto alla loro presentazione nelle stesse sale in cui sar proiettato il film, hanno acquisito sempre maggiore importanza i trailer trasmessi in televisione e quelli diffusi sul web, talvolta montati in maniera diversa o addirittura creati appositamente per il mezzo utilizzato, e sono considerati uno dei principali strumenti pubblicitari dell'industria cinematografica. su cirro.it - Ottieni Subito il tuo Negozio su Facebook Gratuito con Ecommerce Gratis per la tua attivit di negozio, professionista o aziendaUna Calabrese in Cucina, Ricettina Ricette Ricettina Facile Facile - Scopri tutti gli ingredienti e i consigli utili per preparare le migliori ricette di ricettina facile facile., Ricettina Ricette Ricettina Facile Facile - Scopri tutti gli ingredienti e i consigli utili per preparare le migliori ricette di ricettina facile facile. ricettina, ricettina veloce e sfiziosa, ricettina veloce per cena, ricetta strozzapreti alla boscaiola, ricettina sfiziosa, ricettina light, ricettina blog, ricettina veloce, ricettine anticrisi e non solo, ricette antipasti, ricettina blogspot, ricette bimbi, ricette bambini, ricette bimbi 1 anno, ricette buone, ricette bimbo 10 mesi, ricettine bimbi 9 mesi, ricette bambini 2 anni, bretzel ricetta di stella, ricette dolci, ricette dukan, ricette dietetiche, ricette estive, ricette facili, ricette facili e veloci, ricettine fresche, giunti ricette, ricette golose, ricette gustose, ricette gustose per bambini, ricette ine ine, la ricettina lunetta savino, ricette mellin, ricette natale, ricette natalizie, ricettine plasmon, ricette per bambini, ricette per bambini 12 mesi, ricette per lo svezzamento, ricettine per bimbi di 8 mesi, ricette per bimbi di un anno, ricettine per bimbi 12 mesi, ricette per bambini di 14 mesi, ricette per bimbi 9 mesi, ricettine per bambini 8 mesi, ricettine step by step, ricette svezzamento, ricette sfiziose salate, ricette semplici, ricette sapore di mare, ricette veloci e sfiziose, ricette sfiziose per bambini, ricettine sfiziose per bimbo inappetente, ricettine vecchio sito whirlpool, ricette veloci estive, ricette vegetariane, ricette vegane, ricette velocissime, ricette x bambini.

Movie Harts
• movie.harts.it
info
 
tag
 
followers
 
network
Fin dagli inizi della storia del cinema, i gestori delle sale si resero conto della necessit di utilizzare delle forme di promozione per attirare il pubblico: la prima bobina promozionale fu proiettata a Parigi dallo stesso Mlis all'esterno del suo Thtre Robert-Houdin nel 1898, mentre negli Stati Uniti il primo trailer fu quello di The Quest of Life, film diretto nel 1916 da Ashley Miller e interpretato, fra gli altri, da Rodolfo Valentino. Fino agli anni cinquanta, lo stile dei filmati promozionali era praticamente lo stesso per tutti i film: gli spezzoni pi significativi della pellicola venivano legati insieme da una stentorea voce fuori campo che ne descriveva le caratteristiche salienti; facevano seguito delle brevi sequenze contenenti i primi piani dei protagonisti e le loro battute pi allusive spesso con la scritta del loro nome in sovrimpressione, per terminare quasi inevitabilmente con la frase Prossimamente su questi schermi. In genere, ad occuparsi della realizzazione del trailer era la casa di produzione o di distribuzione. Solo in rarissimi casi era lo stesso regista a girare il trailer del proprio film: i due cineasti pi famosi che vollero firmare in prima persona la presentazione delle proprie opere al pubblico furono Cecil B. DeMille e Alfred Hitchcock. Quest'ultimo prese l'abitudine di utilizzare, assieme a sequenze tratte dal film, materiale originale girato appositamente per il trailer, nel quale spesso compariva di persona. Per il trailer de Gli uccelli, ad esempio, egli gir un cortometraggio originale di circa cinque minuti in cui era il protagonista di una ironica conferenza sul tema; il filmato si conclude con un finale angoscioso e ricco di suspense. Col tempo i trailer hanno acquisito uno stile pi moderno, anche se ancor oggi talvolta ricorre il classico format con la voce fuori campo, le scene pi significative e le battute clou dei protagonisti. Accanto alla loro presentazione nelle stesse sale in cui sar proiettato il film, hanno acquisito sempre maggiore importanza i trailer trasmessi in televisione e quelli diffusi sul web, talvolta montati in maniera diversa o addirittura creati appositamente per il mezzo utilizzato, e sono considerati uno dei principali strumenti pubblicitari dell'industria cinematografica.
Ti potrebbe interessare:

ATMOSFERA FIABESCA DEL RAJASTHAN, AGRA E DELHI - National geographic expeditions

ATMOSFERA FIABESCA DEL RAJASTHAN, AGRA E DELHI - National geographic expeditions 2019-11-24 00:38:48 - Profilo del Viaggio Itinerario Approfondimenti Linea di viaggio Land Expeditions Viaggi con Esperto Destinazione India Durata 14 Giorni Prezzo a partire da A 3350 Partecipanti Minimo 8 massimo 16 Partenze 2019 Dal 23 novembre al 6 dicembre Dal 26 dicembre al 8 gennaio 2020 Dal 22 febbraio al 6 marzo Palazzi reali e fortezze Bazar e case haveli Turbanti e sari Un viaggio nelleUIndia piaU colorata, quella dalleUatmosfera fiabesca A visitare i luoghi piaU iconografici del Paese, intrisi di un romanticismo quasi surreale A Shekhawati e a Bikaner, tra villaggi di argilla e carovane di cammelli E a Jaisalmer, con i suoi torrioni ocra e i templi giainisti Un tour che passa per Jodhpur, la cittae azzurra, e il Forte Mehrengarh Ma anche dalleUelegante - continua - GIORNO 1 Partenza dallItalia per Delhi, con arrivo previsto dopo luna di notte Al mattino partenza da Milano per Delhi via Francoforte Arrivo verso leUuna e mezza di notte e trasferimento a in albergo GIORNO 2 Proseguimento per la zona dello Shekhawati, la regione semidesertica famosa per gli haveli Partenza per la zona di Shekhawati, la regione semidesertica famosa per leUereditae culturale del popolo locale e della ricca comunitae Marwar proprietaria degli haveli affrescati La maggior parte di questi haveli fu costruita fra il 1860 e il 1900 dai Bania, mercanti divenuti celebri come Marwar, che si erano avventurati a Calcutta e nei nuovi centri commerciali indiani Il successo negli affari sviluppaI un desiderio di predominio architettonico Con il passare del tempo gli haveli cominciarono ad essere trascurati e oggi le cittadine della regione sono divenute strane cittae fantasma, gremite di splendide dimore abbandonate AlleUarrivo sistemazione in albergo Pensione completa pranzo in ristorante lungo il percorso, cena in albergo GIORNO 3 Continuazione per Bikaner, situata nel deserto del Thar Al mattino si visiteranno le meravigliose haveli dei dintorni, nelleUatmosfera fiabesca di un mondo che ad ogni passo evoca la presenza della tradizione Rajput Dopo il pranzo proseguimento per Bikaner, situata nel deserto del Thar, in un orizzonte sconfinato e irreale, punteggiato qua e lae da piccoli villaggi costruiti in argilla e da carovane di cammelli Arrivo e sistemazione in albergo Pranzo in albergo a Mandawa, cena in albergo a Bikaner GIORNO 4 Visita al Forte di Junagarh e partenza per Jaisalmer, la cittae piaU occidentale del Rajasthan Dopo la prima colazione si visita il Forte di Junagarh Eretto nel 1588 dal raja Raj Singh, racchiude allinterno di massicci bastioni di arenaria splendidi palazzi con graziosi padiglioni da cui troneggiano numerose balconate La parte piaU antica del complesso, Lal Niwas, ao uno spettacolo di decorazioni floreali stilizzate in rosso e oro Dopo il pranzo partenza per Jaisalmer, la cittae piaU occidentale del Rajasthan ubicata in pieno deserto Il deserto del Thar ao al mondo quello con la maggiore pressione antropica e animale sul suo territorio vivono 8 milioni di persone e 16 milioni di animali, fra cui 650 mila dromedari La vista di Jaisalmer si presenta come un miraggio di torrioni ocra sulla sommitae di un colle che domina la piana Arrivo e sistemazione in albergo Pensione completa pranzo in albergo a Bikaner e cena in albergo a Jaisalmer GIORNO 5 Jaisalmer monumenti, haveli, templi jainisti e dune Jaisalmer, regina del deserto, ebbe un lunghissimo periodo di prosperitae poicha le carovane, che attraversavano queste zone aride e desolate in direzione del Sind, vi passavano per rifornirsi deUacqua e di mercanzie Il passato di questa meravigliosa cittae si legge attraverso i suoi numerosi monumenti, gli incredibili palazzi di filigrana haveli, le piazzette, i templi jainisti In questo luogo magico, tutto, dalleUarchitettura delle case e dei templi, ai volti e costumi della gente, riporta indietro nel tempo La visita si rivela, dunque, altamente suggestiva Pensione completa pranzo e cena in albergo GIORNO 6 Di buon mattino partenza per Jodhpur,la cittae azzurra salire al Forte di Meherengarh ao uno spettacolo indimenticabile Di buon mattino partenza per Jodhpur, la ecittae azzurrae che si frastaglia intorno alle pendici irregolari della sua rocca LeUazzurro, il colore degli dei, un tempo distingueva le case dei bramini, la casta sacerdotale egemone nella societae indiana Salire al Forte Mehrengarh, oggi sede di un interessante museo, ao uno spettacolo indimenticabile arroccato su un declivio roccioso, si staglia imponente e maestoso con le sue mura, le torri cilindriche e le sette porte fortificate Lultima di esse, la Laha Pol, Porta di Ferro, riporta le impronte delle rani della cittae sacrificatesi sulla pira dei loro sposi nella cerimonia del sati Pensione completa in albergo GIORNO 7 Si parte per Udaipur, lungo la strada sosta al superbo tempio Jainista di Ranakpur Si parte per Udaipur Lungo la strada sosta al superbo tempio jainista di Ranakpur, meta di pellegrinaggi da tutte le parti delleUIndia La visita, che si effettua rigorosamente a piedi nudi, consente di ammirare i ricchi ornamenti del tempio dedicato ad Adinath Complesso nel disegno e gigantesco nelle proporzioni sconcerta ed ammalia al contempo Il gioco di luci ed ombre creato dai 1444 pilastri scolpiti che lo sostengono, durante i diversi momenti della giornata, esercita un fascino magico Proseguimento per Udaipur, la ecittae delleUaurorae sospesa nel mito e nella storia, fantastica e leggendaria, romantica e raffinata Trasferimento in albergo Pensione completa pranzo in ristorante e cena in albergo GIORNO 8 Visita di Udaipur che terminerae con una suggestiva escursione in barca sul lago Pichola Fondata nel 1568 dal maharana Udai Singh, la cittae di Udaipur compete con le piaU famose creazioni dei Moghul per leUeccentricitae, la squisita eleganza e la superba creativitae Appena si valica il Tripolia Pol, una delle porte daccesso al Palazzo di Cittae, si ha limpressione di entrare nel mondo incantato delle fiabe deUOriente Esso immette nella corte deUonore del City Palace, un tempo fastosa dimora dei sovrani del Mewar e oggi museo Arroccato su una collina affacciata sul Lago Pichola, il complesso edificio si presenta come un miscuglio di severa architettura militare rajput allesterno e di sontuosa arte decorativa allinterno Nel tardo pomeriggio durante leUescursione in barca sul lago Pichola se le condizioni di navigabilitae lo permetteranno ammireremo Udaipur in tutta la sua bellezza e faremo una sosta al Jag Mandir, il suggestivo piccolo palazzo del XVII sec che sembra fluttuare sulle acque del lago Pensione completa GIORNO 9 Proseguimento per Jaipur con sosta a Pushkar Proseguimento per Pushkar 140 Km, 3 ore, tranquilla cittadina con 500 templi e 52 ghats posta sulle rive di un piccolo lago Per gli hindu ao particolarmente importante percha accoglie leUunico tempio delleUIndia dedicato a Brahma, il Creatore delleUUniverso Nel tardo pomeriggio arrivo a Jaipur, la ecittae rosae capoluogo del Rajasthan Sistemazione in albergo Pensione completa GIORNO 10 Escursione alla famosa Fortezza di Amber e nel pomeriggio visita di Jaipur Escursione alla famosa fortezza-palazzo di Amber del XVI sec situata ad 11 km da Jaipur Saliti alla reggia in jeep consigliamo le jeep al posto degli elefanti percha gli elefanti sono pochi e solitamente si deve fare una coda di 2-3 ore per prenotarli la guida sul momento sceglierae la soluzione migliore, il panorama sulla vallata ao splendido ma ancor piaU stupefacente ao lo spettacolo delle architetture moghul e delle decorazioni, che culminano nei mosaici formati da specchi e stucchi del ePalazzo del piaceree Al pomeriggio visita del Palazzo di Cittae e delleUosservatorio astronomico Rientrando in albergo si potrae osservare anche il famoso Palazzo dei Venti Pensione completa Salutiamo la cittae di Jaipur con la cena speciale al eristorante Samode Havelie GIORNO 11 Trasferimento ad Agra con sosta a Fatehpur Sikri Al mattino trasferimento ad Agra, leUantica capitale della dinastia Moghul in alternanza con Delhi Lungo il percorso sosta a Fatehpur Sikri 40 km da Agra, la bellissima cittae voluta da Akbar e poi abbandonata Nel pomeriggio visita del Forte, in arenaria rossa, fatto costruire da Akbar il Grande e dichiarato dalleUUNESCO patrimonio mondiale delleUumanitae Sistemazione in albergo Pensione completa pranzo e cena in albergo GIORNO 12 Visita al celebre Taj Mahal e viaggio di ritorno a Delhi Nel mattino visita del Taj Mahal chiuso il venerdaA, dichiarato nel 2007 una delle cosiddette sette meraviglie del mondo moderno Il mausoleo, fatto costruire nel 1632 dallimperatore moghul Shah Jahan in memoria della moglie, ao da sempre considerato una delle piaU notevoli bellezze architettoniche dellIndia e del mondo Nel pomeriggio proseguimento per Delhi Sistemazione in albergo Pranzo in albergo ad Agra e cena in albergo a Delhi GIORNO 13 Giornata dedicata alla visita della nuova e vecchia Delhi Delhi, la capitale indiana adagiata sulle rive del fiume Yamuna, ao diventata una delle cinque cittae piaU popolose al mondo ed ao oggi la grande cittae piaU cosmopolita e con la crescita piaU rapida di tutto il Paese I suoi abitanti usufruiscono di una delle migliori reti di metropolitana al mondo, alla quale saranno aggiunte altre 50 stazioni nei prossimi 15 mesi Non cao da sorprendersi dunque se lintera cittae ao un cantiere ma, nonostante lincredibile velocitae del cambiamento in atto, Delhi continua a vantare un patrimonio verde e una ricchezza artistica tra i piaU consistenti al mondo, rispetto alle altre metropoli del pianeta Visiteremo i monumenti piaU significativi iniziando dalla Old Delhi Con le sue strade tortuose, le mille botteghe, le professioni improbabili, ao uno spaccato fedele delle tante realtae del Paese Visita alla maestosa Jama Masjid, la piaU grande moschea indiana e uno dei piaU grandi capolavori architettonici della nazione Fu leUopera conclusiva di Shan Jahan del 1656, e vi si accede attraverso uneU imponente scalinata dalla quale si domina leUintera cittae vecchia Proseguiremo per la New Delhi e attraversando la zona del Parlamento e dei Palazzi ministeriali arriveremo alla Porta delleUIndia Visiteremo il complesso archeologico del Qutub Minar, con il magnifico minareto del XII secolo, eccellente esempio di architettura afgana Pranzo in ristorante con specialitae tipiche della cucina indiana, cena alleUhotel Le Meridien con camere a disposizione per rinfrescarsi prima del trasferimento in aeroporto GIORNO 14 Ritorno in Italia Volo notturno per leUItalia via Roma Arrivo in mattinata PERCHao CON Mama Tours Il tour ao completo e non tocca solo il Rajasthan ma anche Agra con il Taj Mahal e Delhi Si dorme in Hotel 5 stelle e Heritage Hotel e APPROFONDIMENTI DI VIAGGIO LeUIMPEGNO PER UN TURISMO SOSTENIBILEPromuoviamo lo sviluppo di una coscienza sostenibile da sempreDa molto prima che la parola sostenibilitae diventasse tendenza Favorire un turismo che non consuma, sfiora e valorizza ciaI che incontra Visitare i luoghi cercando di lasciare tracce minime del proprio passaggio sono tra i primi punti della nostra eCarta Etica del Viaggio e del Viaggiatoree, documento redatto nel 2006 e consegnato a tutti i viaggiatori prima della partenza, in cui si - CONTINUA - National geographic expeditions - 456
456 star
220704views
ATMOSFERA FIABESCA DEL RAJASTHAN, AGRA E DELHI - National geographic expeditions
ATMOSFERA FIABESCA DEL RAJASTHAN, AGRA E DELHI - National geographic expeditions

Registrazione - Socialtools

Registrazione - Socialtools 2015-02-04 08:59:57 - Registrarsi su Socialtoolsit Per iniziare occorre registrarsi al sito, si puaI registrarsi con la propria email oppure utilizzando laccesso tramite Facebook - Socialtoolsit Sito di Ecommerce Gratis Socialtools - Crea il tuo social Network GratuitoSito Ecommerce, Gestione Multidominio, Gestione Multisito Socialtools - 1973
1973 star
1785565views
Registrazione - Socialtools
Registrazione - Socialtools

Registrazione - Socialtools


1973 like - 1799376 views
0
Up
0
Fai girare
Go PRO
X
Tutto
Fai girare Movie Harts su:
Invia
Annulla
Movie Harts
• movie.harts.it
Fin dagli inizi della storia del cinema, i gestori delle sale si resero conto della necessit di utilizzare delle forme di promozione per attirare il pubblico: la prima bobina promozionale fu proiettata a Parigi dallo stesso Mlis all'esterno del suo Thtre Robert-Houdin nel 1898, mentre negli Stati Uniti il primo trailer fu quello di The Quest of Life, film diretto nel 1916 da Ashley Miller e interpretato, fra gli altri, da Rodolfo Valentino. Fino agli anni cinquanta, lo stile dei filmati promozionali era praticamente lo stesso per tutti i film: gli spezzoni pi significativi della pellicola venivano legati insieme da una stentorea voce fuori campo che ne descriveva le caratteristiche salienti; facevano seguito delle brevi sequenze contenenti i primi piani dei protagonisti e le loro battute pi allusive spesso con la scritta del loro nome in sovrimpressione, per terminare quasi inevitabilmente con la frase Prossimamente su questi schermi. In genere, ad occuparsi della realizzazione del trailer era la casa di produzione o di distribuzione. Solo in rarissimi casi era lo stesso regista a girare il trailer del proprio film: i due cineasti pi famosi che vollero firmare in prima persona la presentazione delle proprie opere al pubblico furono Cecil B. DeMille e Alfred Hitchcock. Quest'ultimo prese l'abitudine di utilizzare, assieme a sequenze tratte dal film, materiale originale girato appositamente per il trailer, nel quale spesso compariva di persona. Per il trailer de Gli uccelli, ad esempio, egli gir un cortometraggio originale di circa cinque minuti in cui era il protagonista di una ironica conferenza sul tema; il filmato si conclude con un finale angoscioso e ricco di suspense. Col tempo i trailer hanno acquisito uno stile pi moderno, anche se ancor oggi talvolta ricorre il classico format con la voce fuori campo, le scene pi significative e le battute clou dei protagonisti. Accanto alla loro presentazione nelle stesse sale in cui sar proiettato il film, hanno acquisito sempre maggiore importanza i trailer trasmessi in televisione e quelli diffusi sul web, talvolta montati in maniera diversa o addirittura creati appositamente per il mezzo utilizzato, e sono considerati uno dei principali strumenti pubblicitari dell'industria cinematografica.
followers 0   |   network 0   |   post 0   |   foto 0   |   video 0   |   offerte 0   |   links 0
mostra altri contenuti
 
Movie Harts
• movie.harts.it
 
info
 
tag
 
followers
 
network
Fin dagli inizi della storia del cinema, i gestori delle sale si resero conto della necessit di utilizzare delle forme di promozione per attirare il pubblico: la prima bobina promozionale fu proiettata a Parigi dallo stesso Mlis all'esterno del suo Thtre Robert-Houdin nel 1898, mentre negli Stati Uniti il primo trailer fu quello di The Quest of Life, film diretto nel 1916 da Ashley Miller e interpretato, fra gli altri, da Rodolfo Valentino. Fino agli anni cinquanta, lo stile dei filmati promozionali era praticamente lo stesso per tutti i film: gli spezzoni pi significativi della pellicola venivano legati insieme da una stentorea voce fuori campo che ne descriveva le caratteristiche salienti; facevano seguito delle brevi sequenze contenenti i primi piani dei protagonisti e le loro battute pi allusive spesso con la scritta del loro nome in sovrimpressione, per terminare quasi inevitabilmente con la frase Prossimamente su questi schermi. In genere, ad occuparsi della realizzazione del trailer era la casa di produzione o di distribuzione. Solo in rarissimi casi era lo stesso regista a girare il trailer del proprio film: i due cineasti pi famosi che vollero firmare in prima persona la presentazione delle proprie opere al pubblico furono Cecil B. DeMille e Alfred Hitchcock. Quest'ultimo prese l'abitudine di utilizzare, assieme a sequenze tratte dal film, materiale originale girato appositamente per il trailer, nel quale spesso compariva di persona. Per il trailer de Gli uccelli, ad esempio, egli gir un cortometraggio originale di circa cinque minuti in cui era il protagonista di una ironica conferenza sul tema; il filmato si conclude con un finale angoscioso e ricco di suspense. Col tempo i trailer hanno acquisito uno stile pi moderno, anche se ancor oggi talvolta ricorre il classico format con la voce fuori campo, le scene pi significative e le battute clou dei protagonisti. Accanto alla loro presentazione nelle stesse sale in cui sar proiettato il film, hanno acquisito sempre maggiore importanza i trailer trasmessi in televisione e quelli diffusi sul web, talvolta montati in maniera diversa o addirittura creati appositamente per il mezzo utilizzato, e sono considerati uno dei principali strumenti pubblicitari dell'industria cinematografica.
Italia
Amministra

Cerca aziende:
Search

Adv

Brand

Comics

Design

Digital3d

Essay

Game

Graphic

Movie

Music

Paint

People

Photo

Print

Web

Cirroaziende

Cerca offerte:
prodotti
Cavi Audio
cavi-audio-prodotti.cirro.it
comunicazione
Targnet sas
sports-comunicazione.cirro.it
servizi
shop365
shop365-servizi.ecommerce-gratis.it
prodotti
Mozzarelle
mozzarelle-prodotti.cirro.it
media
Gif Movie
gifmovie-media.cirro.it
web
Graphic Design
graphic-design-web.cirro.it
eventi
Smau
smau-napoli-eventi.cirro.it
prodotti
Bandiere nel Mondo
bandiere-nel-mondo-prodotti.cirro.it
prodotti
Mobili in Cartone
mobili-in-cartone-prodotti.cirro.it
media
LEGO Land
lego-land-media.cirro.it
prodotti
Cavazzini Dennis
cavazzini-prodotti.ecommerce-gratis.it
comics
Tango
tango-comics.harts.it
prodotti
Larome Paris
profumilaromeparis-prodotti.ecommerce-gratis.it
food
gnulot srl
gnulot-food.ecommerce-gratis.it
web
Sportivi
sportivi-web.cirro.it

Pannello di controllo - cerca:
cerca
mercato
Software per Movie Harts by Cirro.it v. b6.01 time: 0.52 size: 76901 visits: 322506
Crea
il Tuo
Social Network